Mediazione Familiare Sistemica

La mediazione familiare sistemica si configura come l’intervento di un professionista “neutrale " nel conflitto che si accompagna al processo di separazione e di divorzio.

Offre ai genitori un contesto strutturato che favorisce  le potenzialità evolutive della crisi, in funzione della maturazione e della tutela dei figli.

Differisce da un intervento psicoterapeutico in quanto affronta gli eventuali problemi che sorgono in  merito all’affidamento dei  figli e della loro educazione, alla determinazione dei contributi economici, all’assegnazione della casa coniugale, agli accordi sui periodi di visita del genitore non affidatario o sui criteri di accesso dei figli ad entrambi i genitori ed alle parentele.

Lo staff di mediatori familiari dell’ITFB collabora con  l’Associazione Co.Me.Te Bologna fornendo servizi e competenza.

ISTITUTO TERAPIA FAMILIARE

DI BOLOGNA

Quando la mediazione familiare può essere richiesta:

  • Nel corso di una separazione legale.
  • Nel caso di separazione di una coppia di fatto.
  • Nel caso di una coppia già separata, che nel corso del divorzio ha la necessità di rivedere gli accordi precedentemente presi.
  • Nel caso di una coppia già separata e/o divorziata da tempo, che di fronte alla crescita dei figli ed alla conseguente modifica delle loro necessità, ha bisogno di rivedere gli accordi per renderli adeguati alla realtà attuale.
  • Nel corso di una causa giudiziale.

 

Obiettivi della mediazione familiare:

  • Aiutare la coppia a rimanere coppia genitoriale nonostante la separazione.
  • Valorizzare le responsabilità genitoriali.
  • Consentire la riorganizzazione delle relazioni familiari.
  • Mantenere o ricreare il rapporto tra genitori e figli.
  • Gestire il conflitto tra i due  ex coniugi, per agevolare la negoziazione ed evitare tra le due parti un vincitore ed un vinto.
  • Consentire uno scambio civile di informazioni e favorire la genitorialità.
  • Facilitare il dialogo per consentire per favorire la gestione dei figli.

 

 

Associazione Co.Me.Te. Bologna

 

 

Le Socie Fondatrici:

  • Gabriella Castagnoli
  • Morena Chili
  • Federica Gurrieri
  • Monica Romagnoli
  • Simona Zabini
  • Maria Teresa Zucchi

 

L'Associazione Co.Me.Te. Bologna è un’associazione culturale, non a scopo di lucro, che ha l’intento di promuovere attività culturali e di promozione sociale, relative al sistema famiglia, con particolare attenzione al tema della genitorialità e del benessere dei figli.

Formata da Mediatori Familiare, Psicoterapeuti e Consulenti, Co.Me.Te offre, attraverso l’ITFB, servizi professionali.

L’Associazione  organizza nel territorio attività culturali, eventi, convegni ed incontri di formazione.Il focus dell’Associazione è la promozione della cultura della negoziazione e della bigenitorialità e tra i principali obiettivi ha quello di portare all’attenzione pubblica i problemi legati alla separazione e al divorzio e alla conseguente sofferenza di adulti e bambini. Co.Me.Te. Bologna è riconosciuta dall’Associazione Culturale Co.Me.Te. Nazionale.

Le Socie Fondatrici di Co.Me.Te. Bologna, fanno parte dello staff dell’ITFB.

 

I SERVIZI OFFERTI DALL’ASSOCIAZIONE IN COLLABORAZIONE CON L’ITFB:

  • Consulenza Tecnica e Peritale (CTU e CTP)
  • MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA
  • Terapia e Psicoterapia: Individuale, di Coppia e Familiare
  • Supporto e Sostegno alla Genitorialità
  • Arte Terapia
  • Consulenza Pedagogica
  • Negoziazione e divorzio assistiti
  • Gruppi di Sostegno ai padri separati
  • Gruppi di sostegno alle madri separate
  • Gruppi di sostegno ai figli di genitori separati

 

 

 

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE BOLOGNA

Centro di Ricerca e Formazione Relazionale S.S.

Orario:

segreteria: dal Lunedì al Giovedì dalle 14.30 alle 17.30

informazioni corsi: dal Lunedì al Giovedì dalle 9.30 alle 12.30

Telefono e Fax:  051/6390890

Montebello, 2 - 40121 Bologna

Partita Iva/Codice Fiscale: 04279800371

Privacy Policy