Corso


Il significato della casa, nel conflitto matrimoniale e non



Cosa entra “in gioco“ nel conflitto matrimoniale e non, attorno alla casa come bene patrimoniale e bene morale? L’avvocato e il mediatore familiare descrivono i significati della “casa” da un punto di vista psicologico, antropologico e giuridico.

ascolta la presentazione

Immagine non soggetta a copyright, tratta dal sito www.pixabay.com

Formatori

Tullia Toscani

Tullia Toscani, psicoterapeuta familiare, mediatore familiare (AIMS), psicoterapeuta sensorymotor di II livello, Accredited Practitioner in EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), BEPP Brief Eclectic Psychotherapy for PTSD. Fondatore e Direttore dell’Istituto Terapia Familiare di Bologna (ITFB), Co Fondatore AITF Associazione degli Istituti di Terapia Familiare, già segretario SISST Società Italiana per lo studio dello Stress Traumatico, membro commissione didattica AIMS Associazione Internazionale Mediatori Sistemici, associato CO.ME.TE. Associazione Nazionale di Consulenza Mediazione e Terapia, associato CISMAI Coordinamento Italiano Servizi contro il maltrattamento e l’abuso all’infanzia, didatta SITF Società Italiana di Terapia Familiare, Supervisore Webinar Human Systems. Cura la Collana di Psicologia di In Riga Edizioni.

Carla Nassetti

Avvocato, fondatrice dello studio di Bologna VTN, Vannacci
Tonelli Nassetti, Avvocati Associati, formatrice per Fondazione
Forense Bolognese.


Condividi


INFO CORSO
Il significato della casa, nel conflitto matrimoniale e non
Date
dal 26 ottobre 2020
al 26 ottobre 2021
A chi si rivolge
Aperto a tutti
Modalità
Webcast
€25,00
Iva inclusa
Per accedere ai corsi è necessario effettuare prima il login o registrarsi.

Vorrei più informazioni sul corso

Compila il form sottostante.
Ti risponderemo nel giro di 24 ore.